mercoledì 10 dicembre 2014

#SGUARDI POIETICI / Contro il futuricidio (M. Ferrario)

Bisogno urgente di
sogni.

Condivisi.

Che calino a terra, però:
e scavino il fango, e lo spurghino,
e siano capaci di trasformare questa realtà
in un vivere che comprenda il convivere.

Un buon convivere.

Visioni concrete.
Utopie praticabili.
Fantasie che agiscano da carburante
per nuovi motori.

Sussulti, scuotimenti, spinte:
un cuore che ripompi sangue
e rianimi l’anima
e faccia ricamminare le gambe.

Verso un orizzonte amichevole,
a misura nostra.

Verso un cielo che ci sia entrato
dentro.

Finalmente.

Contro il futuricidio
imperante.

*** Massimo Ferrario, 2008-2013, in 'losguardopoIetico', 220, 23nov13, http://twl.sh/1ccNHoE



Nessun commento:

Posta un commento